Parma …e la Musica

2 giorno/1 notte

1 giorno: arrivo a Parma al mattino, iniziamo con la visita alla casa del Maestro Arturo Toscanini, all’interno della quale troveremo tutti suoi oggetti personali, dove si respira ancora oggi un aria legata ad antiche sinfonie. A pochi passi da essa attraversando il ponte arriviamo alla Pilotta, antico palazzo, dove vi erano anche le scuderie del Ducato. All’interno di esso, oggi risiede il complesso museale, in esso troviamo, la Galleria Nazionale, il Museo Bodoni, Museo Archeologico e il Teatro Farnese. Il nostro percorso continua proprio con la visita del Teatro, un opera bellissima del 1600, tutta il legno, dove si narra che abbiano inscenato una battaglia navale e tramite delle chiuse abbiamo formato una grande piscina con barche in legno vere. Proseguiamo con la nostra visita del  Teatro Regio. Visita interna e del Palco Centrale. Pranzo con degustazione in uno locale del centro dove assaggerete la torta fritta e salumi, dolce e caffè.

Nel pomeriggio continuiamo la nostra visita presso La casa della Musica,  un museo dedicato solo ad essa, con stampe antiche dei vari teatri di Parma, opere teatrali, e costumi di scena. Adiacente ad essa vi è la camera del suono, un grandissima cassa acustica, che solo a Parma abbiamo, dove vi faremo entrare nel suono stesso, un esperienza musicale a 360°. Resto della giornata liberi per lo shooping. In serata rientro in hotel chek in. Pernottamento.

2 giorno: dopo la prima colazione partenza per Roncole Verdi. Tra i paesaggi della bassa parmense costeggiamo il grande fiume Po, vi immergerete in paesaggi descritti da Guareschi e immaginati nei film come Don Camillo e Peppone. Arrivati a Roncole Verdi, Visita della casa natale del Maestro Giuseppe Verdi, con adiacente la chiesa in cui ha imparato ad utilizzare l’organo e che suonava durante le funzioni. Si riparte per Busseto, piccola ma graziosa cittadina, dove si puo’ ammirare un bellissimo centro storico. Visita al Teatro Verdi, all’interno del castello Pallavicino, della casa museo Barezzi, suocero del Maestro, dove si trovano bellissime opere. Pranzo libero in uno dei ristoranti del centro.

Nel pomeriggio prima di ripartire, sosta a Villa Sant’Agata, l’abitazione privata del Maestro e della moglie, con un bellissimo giardino.

Visite Consigliate

  • Visita nella periferia di Busseto del Museo di Renata Tebaldi, all’interno delle scuderie della Villa Pallavicino vi è il museo dedicato alla piu’0 nota cantante lirica della zona.
  • Visita in un salumificio della zona, per la produzione del “culatello”, salume tipico solo della zona del Po.
  • Visita a Brescello per vedere le statue che si salutano di Don Camillo e Peppone, del Comune e della Chiesa con il crocefisso famoso del film.
  • Visita di Fontanellato con il la Rocca, e il Santuario di Maria Vergine
  • Visita del Labirinto del Masone
  • Visita di Salsomaggiore  e le Terme
  • Visita del Outlet Fidenza Village